Category: news
27 giugno 2013,
 0

Cozza a km zero, le primizie di terra incontrano le eccellenze del mare

Piu’ di 3 miliardi di euro sono stati spesi per l’acquisto di prodotti alimentari “a chilometri zero” nel 2012 con un contributo determinante al contenimento degli sprechi alimentari e alla riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra provocate dai trasporti del cibo. Rientra, dunque, a pieno nella filosofia del consumare meno e meglio la sagra della Cozza di Cervia promossa per questo weekend, da domani sera a domenica, nella città rivierasca da Coop Fenice in collaborazione con il Circolo dei Pescatori ‘la Pantofla’.

Al fianco dei pescatori cervesi – veri e propri agricoltori del mare – per tutte e tre le serate ci saranno anche i produttori agricoli aderenti a Campagna Amica, per un inedito matrimonio tra le primizie della terra, in particolare albicocche e ciliegie, e l’eccellenza del nostro mare. Campagna Amica, la Fondazione Coldiretti che opera per divulgare una nuova cultura che vede l’agricoltura strettamente connessa al territorio di riferimento e fortemente orientata a garantire un’alimentazione genuina e salutare, sbarca dunque sul porto canale di Cervia con il suo carico di eccellenze enogastronomiche a km zero.

“La cozza di Cervia – spiega il responsabile Campagna Amica Ravenna Ivo Zama – è diventata a tutti gli effetti la regina dei molluschi del nostro mare. Basti pensare che inserendo ‘cozza’ su Google, il più celebre e usato motore di ricerca del web, il primo link a comparire, nonché il più cliccato, è proprio quello relativo alla cozza cervese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *